Tipologie di procedimento

Bonus Idrico Integrativo

Responsabile di provvedimento: Lanè Fabio
Responsabile sostitutivo: Meo Andrea

Descrizione

E’ un rimborso che viene effettuato sul pagamento della tariffa del servizio idrico finalizzato a sostenere le utenze deboli e le famiglie economicamente svantaggiate.

Il rimborso viene effettuato direttamente dall’Ente gestore del servizio idrico ed è calcolato sulla base dei consumi dell’anno precedente.

Il bando è pubblicato dalla Società della Salute Area Pratese per tutti i comuni consorziati (Prato, Montemurlo, Poggio a Caiano, Carmignano, Vaiano, Vernio, Cantagallo).

Possono essere ammessi a presentare domanda di rimborso i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino  italiano o dell’Unione Europea, ovvero cittadino extracomunitario regolarmente soggiornante sul territorio nazionale;
  • essere residente in uno dei comuni dell'area pratese;
  • essere intestatario o componente facente parte del nucleo familiare  ISEE dell’intestatario relativamente al contratto di fornitura domestica residente individuale del servizio idrico presso l’indirizzo di residenza al momento della domanda

ovvero

  • Nel caso di utenze aggregate/condominiali, essere residente al momento della domanda presso l’indirizzo della fornitura
  • ISEE ordinario del proprio nucleo familiare, risultante da Dichiarazione Sostitutiva Unica in corso di validità non superiore a € 13.500,00
  • ISEE ordinario non superiore a  € 15.000,00 nel caso sia presente nel nucleo almeno un soggetto che a causa di particolari condizioni mediche, adeguatamente certificate, necessiti di un maggior utilizzo di acqua superiore di almeno il 30% al suo consumo storico, o delle medie dei consumi dell'utenza domestica
  • ISEE ordinario non superiore a  € 20.000,00 se si hanno almeno 4 figli fiscalmente a carico

Documenti da presentare

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:

• copia di documento di identità valido del richiedente
• solo nel caso di utenza aggregata/condominiale presso l’attuale indirizzo di residenza: attestazione dell'amministratore di condominio, della persona delegata o della società terza esattrice dei consumi riportante l’ammontare della spesa per il consumo idrico sostenuta dal richiedente nel 2019 presso il proprio indirizzo di residenza e il codice dell’utenza aggregata/condominiale
• copia dell’ultima fattura, bollettino di pagamento o altra documentazione riferita all’utenza del servizio idrico di cui è titolare al momento della domanda (deve essere leggibile il codice dell’utenza individuale e, per le utenze aggregate/condominiali, il codice dell’utenza condominiale, a pena di esclusione della domanda)

  • solo nel caso di maggiore utilizzo di acqua allegare Certificazione medica


Termini e scadenze presentazione domanda

Le domande potevano essere presentate al Comune di residenza dal 24/05/2021 al 18/06/2021 protocollandole tramite invio o consegna:

Tempi e iter della pratica

I dati dei richiedenti vengono comunicati al soggetto gestore del servizio idrico, che erogherà il contributo sulla base dei finanziamenti disponibili, detraendolo direttamente dai costi della fattura.

Chi contattare

Personale da contattare: Palloni Monica

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Scaduto 6.08.2020

Modulistica per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Attualmente non previsto

Allegati

Bando: Allegato A.pdf (Pubblicato il 20/05/2021 - Aggiornato il 20/05/2021 - 119 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Matteotti 1 - 59015 Carmignano (PO)
PEC comune.carmignano@postacert.toscana.it
Centralino 055 875011
P. IVA 00255160970
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: