Tipologie di procedimento

Occupazione suolo pubblico

Responsabile di procedimento: Niccoli Gianluca
Responsabile di provvedimento: Peruzzi Chiara
Responsabile sostitutivo: Meo Andrea

Descrizione

Per esigenze connesse all’esecuzione di lavori, installazione di cantieri edili, traslochi o manifestazioni da tenersi su suolo pubblico, occupazioni temporanee relative a pubblici esercizi, il responsabile/referente deve richiedere al Comune specifica Autorizzazione temporanea alla occupazione/alterazione di spazi ed aree pubbliche compilando l’apposito modulo di richiesta.Nel caso in cui l’occupazione dello spazio pubblico investa anche la sede stradale, contestualmente è necessario richiedere al Comune anche l'emissione di una ordinanza che regolamenti provvisoriamente la viabilità e/o la sosta dei veicoli, come previsto da Codice della Strada.

Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato all'attuazione delle normative relative all'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche e del Codice della Strada e del regolamento per l'esecuzione di opere in sede stradale.

La richiesta deve essere presentata:

  • dalle Aziende erogatrici di pubblici servizi per l’esecuzione di lavori che comportano l’alterazione della sede stradale con realizzazione di scavi per nuovi allacciamenti, riparazioni, estensioni di rete, manutenzione ecc…
  • dai cittadini per eseguire un trasloco, installare un cantiere temporaneo e/o un ponteggio  sulla sede stradale per lavori; eseguire lavori che comportano l’alterazione del suolo stradale  con realizzazione di scavi (es: per installazione fosse biologiche, pozzetti, ecc….) e per richiedere la relativa occupazione permanente di suolo/sottosuolo pubblico;
  • dai gestori di pubblici esercizi o organizzatori di manifestazioni per installare manufatti di occupazione spazi ed aree pubbliche temporanei (pedane, tende, fioriere, gazebo/ombrelloni, tavoli e sedie).

Modalità presentazione domanda

 

Per richiedere l'autorizzazione occorre presentare il modulo di domanda con i relativi allegati allo Sportello unico Attività Produttive - SUAP tramite pec all’indirizzo: comune.carmignano@postacert.toscana.it


Costi

Il richiedente deve provvedere al pagamento di due (2) marche da bollo da Euro 16,00 di cui una per la  presentazione della domanda ed una per il rilascio dell’autorizzazione, da versare tramite Portale Pagamento on-line (voce Canone Occupazione suolo Pubblico) utilizzando carta di credito o carta prepagata.

Per l’occupazione di suolo pubblico temporanea e permanente, nei casi previsti dal Regolamento per l’applicazione del canone patrimoniale di concessione, dovrà inoltre essere versato il relativo canone per l'occupazione delle aree pubbliche, attraverso il pagamento di apposito avviso PAGOPA inoltrato dall’Ente in corso di istruttoria.

Per l’alterazione del suolo stradale, a garanzia della corretta esecuzione dei lavori, il richiedente è tenuto a costituire un deposito cauzionale secondo le tariffe stabilite sul Regolamento per la realizzazione di opere in sede stradale

Chi contattare

Personale da contattare: Peruzzi Chiara

Altre strutture che si occupano del procedimento

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 giorni

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Matteotti 1 - 59015 Carmignano (PO)
PEC comune.carmignano@postacert.toscana.it
Centralino 055 875011
P. IVA 00255160970
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: